Rolex Daytona: i modelli più ricercati dagli amanti degli orologi di lusso

Dici lusso e pensi, inevitabilmente, a Rolex, la marca di orologi più ambita e prestigiosa al mondo. Indossare un Rolex è un sogno per milioni di persone, una sorta di status symbol che esprime personalità, eleganza e bellezza. Tra i modelli prodotti dalla casa elvetica, uno, più di altri, rappresenta al meglio quanto fin qui descritto: il Rolex Daytona.

Una tipologia di orologio che affascina qualsiasi fascia d’età, riuscendo a trovare il riscontro positivo da parte di giovani e adulti, risultando sempre più ambito ed apprezzato col passare del tempo. Basti vedere, ad esempio, quanto si rivalutano questi orologi di lusso, trasformandosi, oltre ad uno straordinario oggetto da indossare in qualunque circostanza, in un vero e proprio investimento.

Il nome “Daytona” fu ideato nei primi anni ‘60, volto ad enfatizzare il legame che univa la casa elvetica con la prestigiosissima gara automobilistica, famosa sia per la 24 ore che quella della categoria NASCAR, di cui rappresenta l’appuntamento più importante e prestigioso dell’anno: azzardando un paragone con la Formula Uno, la gara di Daytona si potrebbe paragonare, per fascino e prestigio, al Gran Premio di Montecarlo.

Daytona 16520 Seriale A

Vediamo, ora, alcuni dei modelli Rolex Daytona più ricercati dai collezionisti o da chi, molto più semplicemente, adora indossarne uno per il proprio gusto personale. Partiamo dal modello 16520, ideato nel 1988 per celebrare i 25 anni dal lancio del primo Rolex Daytona Cosmograph.

Un orologio nient’affatto banale, se si considera che è stato il primo cronografo automatico nella lunga e onorata storia dell’azienda ginevrina. Un orologio che include tutte le caratteristiche richieste da un seriale A, ovvero quadrante nero con il c.d.6 dritto e la dicitura Swiss Made indicante l’uso del nuovo materiale luminescente al posto del trizio, oltre alla lunetta in acciaio con l’indicazione della scala tachimetrica a 400 e il bracciale ref. 783904.

Daytona Quadrante Blu 116509

Dei tanti modelli “Rolex Daytona”, questo, a detti di molti esperti, è quello che meglio è riuscito a coniugare eleganza e sportività, vero mantra per il quale fu ideata la serie “Daytona”. Una perla di diamante uscita da Ginevra. Un orologio in grado di esaltare la bellezza del quadrante blu con rifiniture rosse grazie al contrasto con il bracciale in oro bianco a 18 carati.

Il Daytona Quadrante Blu è stato molto apprezzato dai piloti di Nascar, diventando un vero e proprio oggetto del desiderio anche per tutti gli appassionati del mondo a quattro ruote, desiderosi di emulare lo stile, la classe e lo spirito avventuriero che caratterizza i piloti quando afferrano un volante.

Daytona Everose 116505

Un tocco di classe e buongusto, tratti più raffinati che sportivi, il modello Daytona Everose 116505 riesce ad intercettare anche i gusti più esigenti. Il punto di forza di questo modello è, senza alcun dubbio, il quadrante nero e rosa con contatori a cerchi concentrici, che presenta indici applicati e lancette in oro 18 ct con Chromalight, sostanza luminescente e ad alta leggibilità.

Anche questo modello, tuttavia, è stato originariamente creato per supportare i piloti durante le loro gare automobilistiche, garantendo loro una pianificazione accurata e di impostare la miglior strategia possibile: la lancetta centrale consente una lettura accurata di ⅛ secondo; i due contatori presenti sul quadrante, invece, misurano le ore e i minuti trascorsi.

Daytona Platino 116506

Il non plus ultra della gamma Rolex Daytona, però, è rappresentato dai modelli Platino 116506, l’orologio più lussuoso per definizione. D’altro canto, il platino è il più nobile dei metalli. Ed un’azienda come la Rolex, da sempre attenta ad esaltare le caratteristiche dei propri modelli, non poteva che sfornare un orologio davvero suggestivo, realizzato esclusivamente con una lega purissima, che richiede una lavorazione sofistica e certosina: il Platino 950.

Daytona Paul Newman 6239

Se il modello di Platino rappresenta il massimo del prestigio, il Daytona Paul Newman 6239 rappresenta, senza alcun dubbio, il più costoso della storia. Quanto abbia inciso l’attore americano, grandissimo appassionato anche di NASCAR, nel rendere celebre lla casa elvetica in tutto il mondo, è cosa risaputa: si può tranquillamente affermare che sia stato una sorta di “ambasciatore” nel mondo della casa elvetica.

Il Daytona Newman 6239 si caratterizza per un design ricco ed essenziale al tempo stesso, caratterizzato dalla presenza di particolari sia sulla lunetta che nel quadrante. Questo modello è entrato nella storia nel 2017, diventando il più costoso della rinomata storia dell’azienda ginevrina: ad un’asta di beni di lusso, infatti, è stato assegnato per 17 milioni di dollari.

Daytona Unicorn 6265

Il secondo Rolex più costoso della storia, battuto ad un’asta benefica per quasi 6 milioni di dollari, è il Daytona Unicorn 6265, per tanti anni nelle mani del noto collezionista John Goldberger. Questo modello è l’unico, della serie Daytona, ad essere stato realizzato in oro bianco 18 carati anche nelle lancette. Decisamente particolare anche il bracciale, che crea un suggestivo contrasto con il quadrante e la lunetta.

L’esperienza di Ketervintagewatches propone una selezione di Rolex Daytona di secondo polso, da uomo e da donna, visionabili nel nostro catalogo online o presso la nostra Boutique showroom in via Merulana 7 a Roma.