Orologi di lusso Subaquei: un tuffo nello stile elegante dei grandi brand

Gli orologi di lusso non vanno in vacanza e i più importanti brand hanno da sempre realizzato modelli ideali per qualsiasi sport, passione o esperienza estrema anche a contatto con l’acqua. L’estate è alle porte e in molti rinunciano ad indossare articoli eleganti per il timore di rovinarli o peggio danneggiarne la funzionalità. E’ questo il caso degli orologi di lusso, usati o nuovi, per cui un tuffo in mare o l’immersione a metri di profondità potrebbe sembrare rischioso all’apparenza, in considerazione del  valore.

La realtà è ben diversa perché è proprio in fase di progettazione che questi orologi vengono pensati come resistenti il più possibile a certi tipi di condizioni. La suddivisione in modelli è il principale modo per indirizzare il cliente nella scelta dell’acquisto sulla base delle proprie prerogative, stile di vita, necessità ed esperienze. Ecco perché a seguire vi accompagneremo a scoprire 4 tra i modelli appartenenti ai brand di orologi di lusso resistenti all’acqua più famosi: Cartier, Rolex,  Omega e Tudor.

CARTIER

Sportivo, elegante, pratico e…subacqueo. Cartier è tutto questo nel suo modello Calibre de Cartier Diver del 2014. Nell’estetica questo gioiello richiama il primo modello, mentre la sua potenza, solidità di cassa e movimento lo rende moderno e accattivante con inciso sul retro la scritta “Diver’s watch 300 m” ad indicarne l’impermeabilità rafforzata da lancette e indicatore in superluminova, vetro con spessore rialzato, fondo cassa avvitato, guarnizione sovradimensionate. La cassa ha uno spessore di 11 millimetri per poter utilizzare questo orologio di lusso non solo sott’acqua ma anche comodamente tutti i giorni.

Calibre de Cartier Diver può rimanere sotto l’acqua salata, mantenendo la sua impermeabilità, per 24 ore consecutive, e a 30 cm di profondità per più di 50 ore senza subire danni. In più è dotato di sistema di ricarica automatica bidirezionale con ottima resistenza agli urti grazie ai cuscinetti a sfere in ceramica posizionati al centro del rotore.

ROLEX SUBMARINER

Se avete letto l’ultimo articolo di KeterComproOro riguardante la storia degli orologi Rolex, vi sarete accorti di come il legame di questo brand con il mare e il mondo delle immersioni sia fortissimo tanto da dare nome ad uno dei modelli più famosi: il Submariner.

Anche recentemente Rolex ha rinnovato il design di questo orologio storico, mantenendone l’estetica che lo caratterizza, ma valorizzando giochi di luce e la visualizzazione Chromalight per dare massima visibilità negli ambienti più scuri attraverso lancette e indici rivestiti di una sostanza luminescente blu su quadrante nero.

“Occorre trovare il modo di creare un insieme bracciale/cassa impermeabile” questo fu uno dei primi obiettivi che il fondatore del noto brand, Hans Wilsdorf, voleva raggiungere per proteggere gli orologi da infiltrazioni di polvere e umidità nella cassa. Nel 1922 nasce e viene commercializzato il Submarine, il primo orologio di lusso impermeabile, mentre nel 1926 viene registrato il brevetto della cassa Oyster, poiché come un’ostrica “l’orologio può vivere nell’acqua per un tempo indeterminato senza subire alcun danno interno”. Questa grande rivoluzione ha visto nel tempo susseguirsi il modello Submariner sempre rigenerato nella sua precisa innovazione e capace di scendere ancora più in profondità, anche fino agli abissi, come fu per la fossa delle Marianne, nell’oceano Pacifico, nel 1960 durante la spedizione dell’oceanografo svizzero Jacques Piccard e del luogotenente della marina americana Don Walsh a bordo del batiscafo Trieste.

OMEGA

Si chiama Seamaster Planet Ocean il modello Omega che dal 2005 rappresenta la potenza del brand di orologi di lusso sott’acqua. Dotato di certificazione Master Chronometer, un’estetica innovativa e materiali durevoli nel tempo, questo orologio presenta caratteristiche all’avanguardia come:

Indici rivestiti in Super-LumiNova bianca che sprigiona luce blu;

Lancetta e puntatore sulla lunetta subacquea si illuminano di verde per esere ben visibili in fase di immersione;

Cinturini in pelle impermeabile con caucciù immesso sul rovescio.

Come potete riconoscere gli eleganti modelli Planet Ocean del 2005?  Sono in arancio acceso anche nelle lunette riempite di ceramica liquida e Super-LumiNova.

TUDOR

Dal 1954 anche Tudor ha dato il via all’evoluzione dei suoi orologi di lusso subacquei con il modello Oyster Prince Submariner. Fino al 1999, anno in cui apparirà per l’ultima volta il modello in catalogo, si susseguiranno più di 20 varianti con caratteristiche ogni volta sempre più innovative, come vetri zaffiro ad alta resistenza, lunette girevoli dentate, nuovo stile nel quadrante e nella lunetta. Dagli anni ’70 anche il bracciale si adegua alla funzionalità sott’acqua con chiusura pieghevole “Fliplock” e l’allungamento delle maglie per indossarlo anche sopra la muta da sub.

Se siete interessati alla vendita o all’acquisto di questi o altri modelli di orologi di lusso resistenti all’acqua, contattateci in privato.